Home News Dal Ministero il manuale di formazione sulla sicurezza di pazienti e operatori
   
Dal Ministero il manuale di formazione sulla sicurezza di pazienti e operatori PDF Stampa E-mail
Roma, 27 febbraio - Con il ‘Manuale di formazione per il governo clinico: la sicurezza dei pazienti e degli operatori’ il Ministero della Salute ha inteso  di offrire agli operatori sanitari, indipendentemente da ruolo, ambito professionale e setting assistenziale, un’opportunità di formazione nello specifico ambito del governo clinico, affrontando, in forma didascalica, alcune dimensioni fondamentali quali la sicurezza di pazienti ed operatori, la valutazione delle performance, l’appropriatezza, la formazione.
Il Manuale è diviso in otto moduli:
1. Politiche per la sicurezza dei pazienti e degli operatori
2. Aspetti legali e gestione dei contenziosi
3.1 Problema e gestione del rischio infettivo
3.2 Principi di prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza
4. Prevenzione degli eventi avversi in terapia farmacologica
5. Costruire e gestire un gruppo di lavoro efficace ed efficiente
6. Benessere organizzativo
7. Violenza nei confronti degli operatori
8. Il Giro per la sicurezza del paziente - (Safety Walkaround)
Di particolare rilevanza soprattutto il tema della mediazione civile e del risarcimento dei danni per le vittime di errori sanitari. Sul primo punto il Manuale indica come lo “scopo primario della conciliazione in campo sanitario deve essere non tanto l’accordo formale delle parti o l’ottenimento di un quantum risarcitorio, quanto piuttosto il pieno recupero fisico e la ricostruzione della fiducia lesa e del dialogo fra paziente insoddisfatto e struttura/personale sanitario, obiettivo essenziale per la tutela dell’intero sistema sanitario”.