Home News REGIONI, DEFINITE LINEE INDIRIZZO PATTO SALUTE
   
REGIONI, DEFINITE LINEE INDIRIZZO PATTO SALUTE PDF Stampa E-mail
Roma, 23 febbraio - Per le Regioni sono fondamentali "una serie di interventi strutturali con l'obiettivo di migliorare la qualità e l'appropriatezza dell'assistenza e dei servizi resi
ai cittadini":  quanto si legge nel documento messo a punto dalle Regioni al termine della Conferenza straordinaria interamente dedicata al Patto per la Salute. In particolare, i governatori fanno riferimento alle cure primarie con lo sviluppo di forme associative complesse, allo sviluppo delle reti che permettano una maggiore presa in carico dei cittadini, con riferimento soprattutto alla cronicit e alla non autosufficienza, una forte integrazione con il sistema socio-sanitario, nuove regole per i piani di rientro delle Regioni in disavanzo per assicurarne l'efficacia dal punto di vista della qualità dei servizi e del governo della spesa; la garanzia di investimenti adeguati per poter sostenere le innovazioni e l'ammodernamento tecnologico delle strutture sanitarie pubbliche.
Nella piattaforma, le Regioni sottolineano che l'universalità del Servizio sanitario nazionale "deve assicurare i livelli essenziali di assistenza, l'appropriatezza dei servizi resi e la garanzia dei relativi fiananziamenti". In questo quadro, le Regioni "sono pronte a fare fino in fondo la loro parte, promuovendo processi di riorganizzazione e di riqualificazione del sistema per assicurarne l'equilibrio economico".